Come università con un profilo tecnico e di scienze naturali NTNU è entusiasta di far parte di ENHANCE, riunendo un consorzio unico di università tecniche e partner associati. Non vediamo l’ora di sviluppare offerte e iniziative congiunte nel campo dell’istruzione, della ricerca e dell’innovazione che andranno a beneficio dei nostri studenti, del personale, dei partner e della società in generale.

Prof. Anne Borg
Rettore presso l’Università norvegese di scienza e tecnologia NTNU

Ci siamo prefissati obiettivi ambiziosi e sono convinto che l’iniziativa universitaria europea eleverà la nostra cooperazione con i partner a un nuovo livello. Stiamo già lavorando più vicini che mai. La mobilità, sia digitale che analogica, è più importante che mai e siamo determinati a stabilire le migliori condizioni per migliorare la mobilità dei nostri studenti e del nostro personale all’interno della nostra rete.

Prof. Dr. Angela Ittel
Vice Presidente per lo Sviluppo Strategico, Junior Scholars e Teacher Education TU Berlino

Nello sviluppo dell’Alleanza ENHANCE non eravamo consapevoli delle sfide che ci troviamo ad affrontare. Ma le sfide creano opportunità. Abbiamo un’opportunità unica, per dimostrare che le università – lavorando insieme – possono svolgere un ruolo chiave nel plasmare il mondo post-COVID-19. Un’istruzione incentrata sulla società basata sui valori europei: democrazia, diritti umani, Stato di diritto, eccetera – il concetto chiave della nostra alleanza – non è mai stata così importante come oggi, quando alcuni gruppi tentano di usare la crisi per innescare una nuova ondata di nazionalismo e populismo. Con limitate opportunità offerte ora da ERASMUS+ e da altri programmi di mobilità, è quindi fondamentale fornire agli studenti strutture innovative per l’internazionalizzazione dell’insegnamento e dell’apprendimento, come il nostro concetto di One Campus.

Prof. Andrzej Krasniewski
Coordinatore del pacchetto di lavoro sull’istruzione incentrato sulla società ENHANCE,WUT

La trasformazione digitale è diventata realtà, anche nelle università. L’attuale situazione mondiale dimostra quanto sia diventata importante la capacità di reagire rapidamente ai cambiamenti del nostro ambiente. L’implementazione di metodi didattici innovativi, compreso l’apprendimento a distanza, in varie forme (e-learning, MOOC, scienza aperta), diventa una priorità delle attività e un sostegno significativo all’internazionalizzazione, altrimenti limitato ai viaggi all’estero da parte degli studenti. I programmi educativi internazionali implementati online sono stati testati da WUT per molti anni e saranno sviluppati più velocemente con i partner ENHANCE. Tuttavia, l’apprendimento a distanza non risolve l’aspetto sociale- la necessità di costruire relazioni interpersonali. Questa è una sfida per il mondo di oggi e qualcosa che l’Alleanza ENHANCE affronterà.

Dr. Kinga Kurowska-Wilczyńska, PhD. Eng.
Metodi didattici innovativi, apprendimento a distanza, piattaforma MOOC polacca,WUT

ENHANCE collegherà le università europee per affrontare le sfide chiave dei nostri tempi, come le città sostenibili, l’azione per il clima e la digitalizzazione a livello europeo. I nostri programmi educativi (attraverso i percorsi educativi europei proposti) si basano su valori europei, con una forte attenzione alla diversità, responsabilizzando talenti provenienti da vari contesti, promuovendo l’uso della tecnologia e la co-creazione dal basso verso l’alto. Sono certo che lo scambio e la cooperazione saranno vantaggiosi per tutti i membri delle istituzioni partecipanti e per la società in generale.

Prof. Manuel Pulido-Velazquez
Professore  all’Universitat Politècnica de València

ENHANCE ha il grande potenziale per collegare le università europee molto meglio di prima. Sono certo che lo scambio e la cooperazione saranno vantaggiosi per tutti i membri delle istituzioni partecipanti. Gli studenti saranno in grado di impegnarsi responsabilmente nella definizione dei loro progetti e quindi nel rispondere alle esigenze individuali. Mi auguro che un maggior numero di persone sia in grado di partecipare alle sfide importanti come la sostenibilità e la digitalizzazione a livello europeo e di realizzare ulteriormente il proprio potenziale.

Elias Grünewald

Studente al TU di Berlino

Noi, come studenti dell’RWTH Aquisgrana, non vediamo l’ora di avere le opportunità che l’Alleanza ENHANCE porterà. ENHANCE promette di collegare gli studenti di alcune delle migliori università europee, creando un ambiente di studio più diversificato e garantendo una maggiore mobilità interdisciplinare tra tutti i possibili campi di studio.

Alex Schütt
Studente magistrale presso RWTH Aquisgrana

Noi di RWTH Aachen siamo entusiasti di dare il via all’Alleanza ENHANCE insieme ai nostri partner. ENHANCE accelererà il nostro sviluppo come istituzione, come rete e come spazio europeo dell’istruzione nel suo complesso, verso una maggiore cooperazione, mobilità, inclusione e coesione sociale in Europa.

Prof. Ute Habel
Vicerector per gli Affari Internazionali RWTH Aquisgrana University

Siamo convinti che la partecipazione all’Alleanza ENHANCE sarà una svolta per quanto riguarda l’internazionalizzazione per UPV. ENHANCE aprirà nuove possibilità di collaborazione e ci permetterà di rafforzare le eccellenti collaborazioni che abbiamo mantenuto con i diversi partner. L’attuazione di ENHANCE sarà un modello di riferimento europeo sia per l’insegnamento che per la ricerca e si tradurrà in indiscutibili miglioramenti per il settore produttivo e, in ultima analisi, per la società. Unendoci agli sforzi delle varie comunità universitarie ENHANCE, viene creato un consorzio che è veramente forte a livello europeo e ci permetterà di far avanzare progetti senza limiti alle opportunità di collaborazione. Ci impegneremo a fondo per garantire il successo di ENHANCE e saremo fortemente impegnati a raggiungere tutti i nostri obiettivi previsti in questa fase iniziale.

Dr. José F. Monserrat del Río
Vice-rector for International Affairs and Communication at Universitat Politècnica de València

Dopo più di trent’anni come professore universitario, si potrebbe fare qualcosa che ho già fatto tutto nella mia carriera. Tuttavia, essere ora coinvolto in un’iniziativa europea promettente come ENHANCE, mi dà grandi speranze e forza per rimanere in prima linea nel mondo accademico. Questi tempi senza precedenti ci hanno dimostrato che l’istruzione può essere migliorata, se usiamo correttamente la tecnologia. In qualità di istruttore, considero una delle grandi sfide il fatto che le nostre Istituzioni rimangano disconnesse. Il futuro può sembrare incerto ora, ma sono veramente convinto che unire le forze e riunire il know-how delle nostre università tecnologiche partner ci permetterà di avere successo.

Prof. José V. Benlloch-Dualde
Professore all’Universitat Politècnica de València

Nell’ambito dell’Alleanza ENHANCE, il mio ruolo si occupa principalmente di aspetti legati all’innovazione e alla creazione di startup. Sono particolarmente entusiasta dello sviluppo di una rete di mentoring che si estende nelle sette università partner.

Prof. Agnieszka Skala

Professore all’Università di Tecnologia di Varsavia

Un campus è un luogo dove impari, insegni e vivi insieme. Un posto dove fare ricerca insieme. Un luogo dove nascono nuove idee che cambiano il nostro mondo con un effetto duraturo. Con ENHANCE, il Campus ottiene un volto europeo con tutte le sfaccettature dei nostri partner coinvolti, al fine di sperimentare cos’è veramente l’Europa, cosa la distingue e cosa può diventare.

Prof. Henning Meyer
Facoltà di Ingegneria Meccanica, TU Berlino

Se è vero che 1 + 1 non è 2, allora 1 * 7 è molto più di 7

ENHANCE è un programma stimolante che ha già contribuito a riunire le persone per affrontare nuove sfide. Ci condurrà a una grande crescita di opportunità per le nostre università. Condividere idee tra i rappresentanti degli studenti e il personale di sette migliori università europee di tecnologia e pensare al futuro dell’istruzione e della ricerca è stato incredibilmente arricchente e stimolante.

Marco Guerini
Rappresentante studenti nel Consiglio superiore POLIMI

Con ENHANCE si porrà maggiormente l’accento sugli approcci individuali e incentriti sugli studenti, nonché sulla costruzione della comunità, direttamente e indirettamente collegati all’idea di università centate sulla società. Trattare gli studenti come partner anziché come clienti favorirà l’apprendimento reciproco e i processi di sviluppo personale. ENHANCE aiuterà la nostra costante ricerca di nuove competenze necessarie nel nostro mondo contemporaneo e in via di sviluppo dinamico. Baseremo i nostri processi educativi su esperienze reali, implementate affrontando sfide reali. ENHANCE scoprirà ed amplierà le competenze sia degli educatori che degli studenti nei campi dell’educazione innovativa e dell’apprendimento online.

Dott. Piotr Pałka, Ph.D.

Università di Tecnologia di Varsavia

La partecipazione all’Alleanza ENHANCE è di importanza cruciale per l’Università di Tecnologia di Varsavia. Si tratta di un cambiamento per una vera svolta nell’internazionalizzazione della nostra università e di una gradita opportunità di notevole progresso nei nostri processi educativi. ENHANCE è un motivo di cui essere orgogliosi e una grande opportunità per WUT. Dal mio punto di vista personale, gli incontri preparatori ENHANCE sono stati un’occasione unica per incontrare persone fantastiche, tutte impegnate nell’idea dell’Università europea.

Prof. Rajmund Bacewicz. Vice-Rector for Research

Vicerettore per la ricerca dell’Università di tecnologia di Varsavia

Abbiamo sognato per molti anni: condividere persone, competenze, risorse e infrastrutture con i nostri partner chiave in Europa superando i confini nazionali. ENHANCE renderà vero questo sogno. Ancora di più, non previsto prima, unire le forze con altre università tecniche in questo periodo cruciale contribuirà a sostenere la ripresa europea dopo covid-19.

Prof. Stefano Ronchi
Delegato Rettore per gli Affari Internazionali POLIMI

Per rafforzare la cooperazione degli studenti di tutte le università associate, ho siglato la creazione del Forum degli studenti. Come parte di esso, ho lavorato a un’iniziativa chiamata ENHANCE Transdisciplinary Project Catalyst. Non vedo l’ora di produrre altre iniziative basate sugli studenti.

Gabriela Maciejewska
Studentessa presso l’Università di Tecnologia di Varsavia